mercoledì 30 ottobre 2013

Serate scientifiche: tra delitti al Museo e stelle al Planetario

foto di Wikipedia, voce Museo civico di storia naturale (Milano)


I giardini pubblici Indro Montanelli possono riservare serate speciali. Di recente ho provato l’happyhour con delitto, che credo sia una tra le serate più originali di Milano. Non potevo non parlarvene.
Già che siamo in questo parco approfitterò per raccontarvi anche del Planetario, io l’ho scoperto che ero già adulta e, con mia sorpresa, l’ho apprezzato moltissimo. Spero riesca a stupire anche voi.



Happy hour con delitto al Museo di Storia Naturale
foto presa da internet a questa pagina
Come in ogni “cena con delitto” che si rispetti ci sarà un omicidio e voi, esperti investigatori, dovrete scoprire il colpevole. Questo aperitivo con delitto però ha delle caratteristiche uniche che non troverete altrove. Non risolverete il caso interrogando i sospetti ma vi calerete nei panni della polizia scientifica: esaminerete scene del crimine; analizzerete scheletri; e svolgerete le indagini avvalendovi dei moderni test di laboratorio. Se siete appassionati della serie televisiva CSI questa è la serata per voi (e anche se non lo siete, io mi sono divertita moltissimo)!
I ragazzi dell’Associazione Didattica Museale hanno creato tre storie, ma essendo legate in successione suggeriscono di iniziare dalla prima: “Paura a 90 carati”. Trovate tutte le informazioni sulle date delle serate e i costi nel sito dell’ADM (Associazione Didattica Museale).

Osservazioni del cielo al Planetario
foto di Wikipedia, voce Scorpione(costellazione)
Non pensate al Planetario di Milano come un surrogato di una notte limpida, non avrebbe senso andarci. Immaginatelo invece come una visita guidata tra le stelle, osservando il cielo in una stanza buia. Vi racconteranno le costellazioni e la loro storia, a seconda della visita che avrete scelto. Le mie preferite sono le osservazioni del cielo del mese, le più semplici. Nella pace della sala ammirerete le stelle muoversi nella volta a cupola, cullati dalla voce di chi vi narrerà quel cielo.
Le osservazioni guidate (da non confondersi con le conferenze) si tengono il sabato e la domenica nel pomeriggio, e la sera del primo martedì del mese(1). Se sceglierete la sera una volta  usciti dal planetario avrete tutto il tempo di andare a bere qualcosa, ma intanto avrete provato anche questa esperienza: non ho ancora incontrato nessuno a cui non sia piaciuta.

Curiosità e leggende
La serata “Happy hour con delitto” non si svolge nella sede del Museo di Storia Naturale ma dall’altra parte del parco, nel Biolab che ha l’ingresso su via Manin. All’inizio della storia vi racconteranno il ritrovamento di uno scheletro. Ebbene, di fronte al Biolab, dall’altro lato della via e a pochi metri dalle vostre indagini, furono realmente scoperte delle sepolture.
Nel 1858, durante gli scavi per ordinare i Giardini Pubblici, si rinvenne infatti un sepolcreto di età imperiale e i resti di un rogo, che si suppone fosse destinato a bruciare i cadaveri.

Consigli fuori tema
Questo articolo è nato in occasione del mio compleanno, poi l'uscita è stata posticipata ma ne approfitto comunque per celebrare l'occasione e consigliarvi un blog di pasticceria semplice e da me apprezzatissimo: Le ricette di Monsieur Tatin. Oggi potrete anche trovare il dolce per Halloween, buon festeggiamento a tutti!

Dove e quando
Trattandosi di una programmazione piuttosto variabile preferisco rimandarvi direttamente ai rispettivi siti:
e quello del Planetario.
Per i costi(2):
l’happyhour con delitto costa 35€ a persona;
le osservazioni al Planetario 3€ a persona. 

Note
(1) almeno per il 2013. Vi consiglio di verificare sempre sul sito del Planetario, stando attenti a non confondere le "osservazioni guidate del cielo" con le "conferenze".
(2) i prezzi si intendono aggiornati alla data di pubblicazione del post. Nel post non sono indicate eventuali riduzioni.

Copyright
Il testo di questo post è sotto licenza CC BY-NC-ND
(Creative Commons: Obbligo di attribuzione – Vietato l’uso commerciale – Niente opere derivate)
Le immagini sono prese da internet e sono sotto licenza CC BY-NC-SA
(Creative Commons: Obbligo di attribuzione – Vietato l’uso commerciale – Condividi allo stesso modo)

8 commenti:

  1. oh attendevo questo post con ansia!
    Grazie per la citazione cara!

    PS: il dolce è per Ognissanti, non per Halloween :P
    Baci Leo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Citazione più che meritata!

      Elimina
    2. molto interessante, promette serate avvincenti!

      Elimina
  2. Il planetario merita a prescindere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero! Io sono rimasta stupita per quanto mi è piaciuto!

      Elimina
  3. Questa volta non ho inserito le fonti perché credevo fossero già citate nel testo, ma ho dimenticato la parte "curiosità e leggende". La fonte del ritrovamento è: "Guida ai misteri e segreti di Milano"; Mario Spagnol, Giovenale Santi; Sugar Editore 1967

    RispondiElimina
  4. L'aperitivo con delitto dev'essere davvero divertente! :D Proporrò ai miei amici, prima o poi!

    Il planetario ancora mi manca, ma non vedo l'ora di visitarlo, l'astronomia mi è sempre piaciuta :)

    RispondiElimina
  5. Io li consiglio caldamente entrambi!
    Davvero, provali perché meritano. Poi mi darai il responso! :-)

    RispondiElimina